×
menuclose
28
RNC 2
Difficoltà
MC - Media capacità tecnica
Bicicletta
 Strada
Località
Arcevia
Lunghezza
90 Km
Fondo percorso
Asfalto
Altitudine minima
0 Mt
Altitudine massima
544 Mt
Dislivello
1700 Mt
Downloads
Arcevia e i suoi castelli, incastonati nel verde dei boschi, tra alte mura ove il tempo si è fermato.

Percorso di difficoltà medio-alta per le numerose salite, che tuttavia sono brevi e con modesta pendenza. Di sicuro la bellezza di questo percorso fa dimenticare la fatica. Percorribile tutto l’anno, ma consigliabile soprattutto in primavera-estate ed in autunno. Le strade sono quasi prive di traffico. Obbligatoria la sosta e la visita di Arcevia e dei suoi Castelli che si incontrano lungo il tragitto.
Dalla Strada Provinciale Arceviese, in corrispondenza del bivio con Barbara, si sale dolcemente per 4 km fino a Montale e poi con ripida ma breve deviazione si può decidere di salire a Piticchio. Si ritorna sulla Strada Provinciale che corre sul crinale, con vista sulle montagne fino al San Vicino e nelle giornate limpide fino ai Monti Sibillini. Si sale quindi ad Arcevia. Subito fuori dal centro abitato si può godere della vista dei monti Strega e Catria. Poi, dopo un breve tratto in discesa, si devia a destra e si imbocca la strada della vecchia cava e si torna a Conce per poi dirigersi verso Vado ed Avacelli. Numerosi i punti panoramici su Arcevia e sui monti retrostanti e verso il mare. Dopo essere tornati al Bivio Maestà, si scende al castello di Castiglioni, e passando per il centro del piccolo borgo si prosegue verso Serra de’ Conti e Osteria. Si sale quindi a Barbara per scendere alla Provinciale Corinaldese e poi risalire fino a Castelleone di Suasa. Su questo tratto bellissimo e panoramico si incontrano uno dopo l’altro i castelli di Loretello, San Pietro e Palazzo. Attraversato Montefortino si torna alla rotatoria di Conce e, dopo un breve tratto sulla Provinciale Arceviese, si sale a Montale e si imbocca la strada panoramica sul crinale fino a Barbara. Da qui si scende di nuovo sulla Provinciale Arceviese e si torna al punto di partenza.
Si rimanda ai siti web ed alle guide turistiche classiche per il reperimento di informazioni sui siti di interesse archeologico, culturale e naturalistico che si incontrano lungo l’itinerario”.
Periodo consigliato: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Caschetto, preferibilmente abbigliamento tecnico.
Caricamento mappa...
Filtra i Punti di Interesse
Sapori locali
Dormire
Vicino a te
Altri percorsi nelle vicinanze