×
menuclose
27
RNC 1
Difficoltà
MC - Media capacità tecnica
Bicicletta
 Strada
Località
Barbara
Castelleone di Suasa
Corinaldo
Montecarotto
Ostra
Ostra Vetere
Senigallia
Serra de' Conti
Trecastelli
Lunghezza
96 Km
Fondo percorso
Asfalto
Altitudine minima
0 Mt
Altitudine massima
372 Mt
Dislivello
1400 Mt
Downloads
Dal mare, su e giù per morbide colline e antichi borghi, festa di colori, 
armonia ed equilibrio tra storia e natura.

Tour di media difficoltà che si snoda su dolci colline, percorribile tutto l’anno, ma preferibilmente in primavera-estate ed autunno. Caratteristiche di questo percorso sono la non pericolosità delle strade che si snodano sui crinali con bassa intensità di traffico motorizzato, la bellezza dei panorami con i colori della campagna ed infine i tanti borghi medioevali che si incontrano, ricchi di storia e di arte. Per gli amanti del vino da non perdere una sosta in una delle tante cantine che si trovano sul percorso, per degustare i pregiati vini locali.
Si parte da Senigallia con direzione nord sul lungomare di ponente. Dopo 10 km sulla Strada della Bruciata che costeggia il fiume Cesano, si sale per 2 km a Monterado, comune di Trecastelli. Da qui la strada, quasi priva di traffico, corre sul crinale e ci porta a Corinaldo. Dopo la visita a questo tipico borgo medioevale, si risale sulla strada in direzione di Castelleone di Suasa, con breve sosta in uno dei tanti punti panoramici. Una breve deviazione permette di visitare il Parco Archeologico della antica Suasa. Da Castelleone in discesa per 3 km fino alla Provinciale Corinaldese per poi risalire ad Ostra Vetere. La strada sul crinale verso Barbara, con sullo sfondo le montagne, merita una sosta e qualche foto. Da Barbara si scende alla Strada Provinciale Arceviese per poi salire di nuovo fino a Serra de’ Conti e Montecarotto, che è il punto più alto del percorso. Sulle colline tra i vigneti del Verdicchio, si giunge ad Ostra e da qui a Sant’Angelo, per tornare a Senigallia con una lunga ed entusiasmante discesa verso il mare.
“Si rimanda ai siti web ed alle guide turistiche classiche per il reperimento di informazioni sui siti di interesse archeologico, culturale e naturalistico che si incontrano lungo l’itinerario”.
Periodo consigliato: Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Caschetto, preferibilmente abbigliamento tecnico.
Caricamento mappa...
Filtra i Punti di Interesse
Dormire
Sapori locali
Vicino a te
Altri percorsi nelle vicinanze